Privacy Policy

Detrazione fiscale per la ristrutturazione edile

 In Articoli

Agevolazione fiscale sugli interventi di ristrutturazione edilizia

L’agevolazione fiscale sugli interventi di ristrutturazione edilizia (disciplinata dall’art. 16-bis del Dpr 917/86), consiste in una detrazione dall’Irpef del 36% delle spese sostenute, fino a un ammontare complessivo delle stesse non superiore a 48 mila euro per unità immobiliare. La richiesta dell’agevolazione è in vigore fino al 31 dicembre 2018, anche se c’è già aria di riconferma del bonus anche per il 2019.

In particolare, la detrazione ristrutturazione edile spetta nel caso d’interventi di restauro e risanamento conservativo e di ristrutturazione edilizia, riguardanti interi fabbricati, eseguiti da imprese di costruzione o ristrutturazione immobiliare e da cooperative edilizie, che provvedano entro 18 mesi dalla data di termine dei lavori alla successiva alienazione o assegnazione dell’immobile.

Al riguardo, nel video che segue, ci sono alcune spiegazioni direttamente dall’Agenzia delle Entrare.

In ogni caso non esitare; mettiti in contatto con noi, per qualsiasi informazione o vieni nel nostro punto vendita, aperto anche il sabato mattina, dove personale specializzato saprà darti il giusto supporto.

Post recenti

Leave a Comment